Le storie di...

Le prelibatezze dalla Lucania a portata di. . . click!

Con il lancio del nuovo sito realizzato per un moderno “e-commerce”, lo storico marchio Caruso di Potenza, si propone agli appassionati di tutta Italia, offrendo dolci inconfondibili e unici. Dal caratteristico Lucano ai Mostaccioli, dal Divino Amore ai Fichi Secchi ripieni, è tutto un susseguirsi di sapori irresistibili!

È un’attività storica, quella della Gelateria Pasticceria Caruso, che prende avvio nel lontano 1956. Da questo preludio si è sviluppata l’arte che viene oggi portata ai massimi livelli dal Maestro Gelatiere Pina Caruso. Dedizione, costanza, ricercatezza, è il patrimonio tramandato di generazione in generazione, a cui Pina aggiunge un innato estro creativo per realizzare le sue esclusive specialità, non solo da gustare, ma anche da ammirare.

Il laboratorio è una vera fucina di idee, illuminazioni, sperimentazioni dedicate al consumatore finale. La gelateria, dallo stile puro e lineare, offre un’esperienza sensoriale ricca di emozioni. I suoi gusti come l’Infinito, il Lucano, il Mon Amour, il Rosetta, il Per Sempre ed il Dolce Betty sono veri racconti sul territorio e sugli affetti. La pasticceria, vede nell’eleganza, nella semplicità, nei particolari e soprattutto nella tradizione, i requisiti fondamentali per un prodotto che si vuol far ricordare. Fra le sue specialità vi sono i fichi del Salento ripieni di mandorle tostate e ricoperti da cioccolato fondente, i dolci Divino Amore fatti con pasta reale, confettura di amarene e granella di nocciole ricoperti da bianca glassa di zucchero, i Mostaccioli dal profumo e sapore speziato, le Mattonelle e i Ricciarelli, per non dimenticare i Roccocò, mandorle, cannella e buccia d’arancia.  Croccanti dal cuore morbido, che dal lontano 1320 non sono mai mancati sulle tavole dei napoletani.

È l’eco di un passato dove, la mescolanza di materie prime di alta qualità, nelle sue straordinarie sfumature del gusto, accarezza come un velluto i palati più raffinati. 

IL LUCANO
Terra mia!  Fonte di continua ispirazione. Pane e mandorle tostate e vincotto.


ROSETTA
La tua maestria come il tuo seno materno per me nutrimento, grazie Mamma.
Ricotta, vaniglia, meringa croccante e fragole di bosco.

MOSTACCIOLI
Napoli con i suoi vicoli ed i suoi profumi. Cannella, chiodi di garofano, noce moscata per l’impasto, confettura di albicocche artigianale e mandorle tostate per il ripieno: ecco i Mostaccioli, ricoperti come l’antica tradizione vuole, da un lucido naspro al cioccolato fondente.


DIVINO AMORE
Nel Convento del Divino Amore in Campania, le monache di clausura preparavano questi dolci per omaggiare la Regina Beatrice di Provenza. Pasta reale, confettura di amarene, granella di nocciole e bianca glassa di zucchero a ricoprire il tutto. I nostri Divino Amore, un dolce degno di una Regina.


FICHI SECCHI RIPIENI

I fichi del Salento, essiccati naturalmente con la sola esposizione al sole, ripieni di mandorle tostate e ricoperti da cioccolato fondente. Da provare anche la versione al rhum dove i fichi vengono lasciati macerare per 5 giorni per poi immergerli nel cioccolato fondente.

Oggi alla portata di tutti, attraverso le prenotazioni eseguibili da tutta Italia al sito

www.gelateriacaruso.com

Mostra di più
Back to top button
Close
Close