Intaglio frutta

Estroso dessert

Un bouquet realizzato da uno dei frutti simbolo della stagione estiva, l’anguria. Un’idea per comporre un piatto sano e genuino in modo estroso, una delizia da proporre per una pausa rinfrescante

Scegliere un frutto di media maturazione per evitare che nelle fasi di taglio la polpa faccia eccessiva resistenza se ancora un po’ acerba o si sfaldi se troppo matura. Lavare e asciugare molto bene il frutto prima di procedere con la lavorazione. Per creare i sette fiori ricavare da una fetta i cubetti della stessa dimensione ed eliminare la buccia verde. Usando un coltellino incidere i quattro spigoli dalla parte della buccia con un taglio inclinato verso l’interno.
Separare le due parti ruotando con una mano in senso orario e con l’altra in senso antiorario. Si ottiene così un fiore al centro del quale si adagia un ribes. Tagliare una fetta di anguria ed eliminare la polpa rossa e la buccia verde, in questo modo si isola la parte bianca che ha la caratteristica di essere elastica. Con un taglierino effettuare varie incisioni verticali senza mai arrivare alla base. Questa lavorazione è utile per ottenere il ciuffo frastagliato.

IDEA ALTERNATIVA: la stagione offre molteplici frutti con i quali comporre i fiori. Ad esempio le susine rosse danno un bel tocco vivace alla composizione.

Creazione alternativa

Colorata, fresca e invitante la composizione realizzata con fiori di anguria. I petali “vibranti” danno movimento a questa bella coppa da gustare nelle calde giornate estive

Tra le varietà estive che maturano in questi mesi l’anguria Romagnola è da prediligere in quanto è di media grandezza e quindi facilmente lavorabile, ha buccia sottile e polpa rossa. Lavare e asciugare bene il frutto prima di procedere con il taglio. Per creare i cinque fiori ricavare da una fetta i cubetti della stessa dimensione ed eliminare la sottile buccia verde. Con un coltellino incidere i quattro petali, mentre si taglia far vibrare la lama per produrre l’ondulazione del petalo.

Separare le due parti ruotando con una mano in senso orario e con l’altra in senso antiorario. Adagiare al centro un ribes per rifinire il fiore. Per realizzare le foglie tagliare uno spicchio da una fetta di anguria con la buccia, praticare alcuni tagli a V sul bordo in entrambi i lati; si ottiene in questo modo una foglia a bordi seghettati e con l’aiuto di uno scavino a V creare dall’apice della foglia una nervatura centrale sulla buccia. Procedere quindi con piccole incisioni dall’esterno verso l’interno. Con un coltellino affilato tagliare nel senso della lunghezza la foglia per ottenere le altre due che completano la composizione.

SUGGERIMENTO: come base utilizzare gelato soft e panna montata che dà stabilità alla frutta.

 

Tags
Mostra di più
Back to top button
Close
Close