News

“Luigi Biasetto – Sweet Time Everywhere”

Cierresse presenta un nuovo format di pasticceria nel cuore di Udine

Udine accoglie la nuova pasticceria di Luigi Biasetto – maître pâtissier, chocolatier, confiseur e glacier – vincitore della “Coupe du Monde de la Pâtisserie” nel 1997 – e volto noto al grande pubblico grazie alle partecipazioni a programmi televisivi. Nella città friulana, in Via Poscolle 41, in una tipica palazzina primi del ‘900 completamente ristrutturata ha aperto le sue porte il locale “Biasetto – Sweet Time Everywhere” che, oltre a portare il nome del rinomato pasticcere, si caratterizza per l’impostazione innovativa.

​​​​​​​In un ambiente riservato e accogliente si possono trovare diverse referenze, spaziando dalle mignon alle monoporzioni, alle torte, agli immancabili macaron fino ad alcune proposte di biscotteria, pasticceria per la colazione e salate (tramezzini, arancini, toast e mozzarelle in carrozza). E c’è anche un angolo tutto dedicato al gelato artigianale.

Biasetto – Sweet Time Everywhere” è una pasticceria pensata per offrire una fruizione veloce dei prodotti, asportandoli o consumandoli direttamente al banco. A complemento delle referenze dolci e salate c’è una proposta di caffetteria, in collaborazione con Caffè Illy, oltre a spremute e centrifugati di frutta fresca.

“Sweet Time Everywhere” nasce dalla collaborazione tra il maestro pasticcere Luigi Biasetto e l’art director dell’azienda di arredamenti contract CierreEsse, Santo Scibetta. È un format, flessibile e modulabile, ideato per portare il nome e la qualità dell’alta pasticceria Biasetto in tante location: stazioni ferroviarie, aeroporti, hotel, centri commerciali e luoghi di aggregazione in genere.

«Abbiamo contribuito a creare e realizzare un format di “stile francese”, cioè basato sulla vendita di selezionate referenze di pasticceria, che prevede una forte semplificazione dell’offerta: monoporzioni, macaron, qualche torta e delle proposte dolci e salate per il momento della colazione e del pranzo. Il tutto presentato in un contesto di lusso e dalla forte immagine», dichiara Santo Scibetta, art director di CierreEsse. «Non c’è un singolo elemento ben riuscito, ma tutto il locale è perfetto perché siamo stati capaci di inserire e replicare tutti gli elementi di interior design che caratterizzano la pasticceria Biasetto di Padova in uno spazio dalla superficie veramente contenuta, poco più di 30 mq», aggiunge Scibetta.

«La presentazione ordinata di un assortimento entusiasma la vista del cliente e lo stimola all’acquisto. Lo stile nell’arredamento di un locale è determinante perché deve essere invitante per il cliente e deve farlo sentire a proprio agio. Non esiste una regola vera e propria per sceglierlo. Semplicemente bisogna porsi la domanda: a chi si deve rivolgere?», dichiara il maestro Luigi Biasetto.

Linee pulite e semplici definiscono i banchi vetrina e gli scaffali del locale di Udine, nel quale prevalgono i colori bordeaux e oro, gli stessi che caratterizzano la pasticceria Biasetto di Padova, già realizzata in collaborazione con CierreEsse.

 

Mostra di più
Back to top button
Close
Close

Sfoglia e scarica gratuitamente il numero 97 marzo/aprile 2020 della rivista

Un piccolo contributo per prepararci al meglio alla prossima ripartenza!