News

Luca Caviezel: innovatore, rigoroso, generoso. Il cordoglio del sigep per la scomparsa del maestro

La casa del Sigep di Rimini perde a un passo dal secolo uno tra i più grandi gelatieri di tutti i tempi, il Maestro Luca Caviezel. Di famiglia originaria del cantone dei Grigioni e trasferitasi a Catania agli inizi del Novecento, dove aveva iniziato da precursore l’attività di catering assieme alla pasticceria e gelateria, Luca Caviezel è l’uomo che ha cambiato irreversibilmente l’arte del gelato artigianale in Italia. Lascia i due figli Patrizia e Riccardo, cui Sigep si stringe in un sincero abbraccio.

«L’innovatore per eccellenza, uomo di grande intelligenza, ironia e generosità – esprime il suo cordoglio Luciana Polliotti, storica del gelato –, così va ricordato Luca Caviezel, che ha fatto compiere alla gelateria italiana un salto di qualità senza precedenti: il passaggio dall’empiria alla scienza, dall’approssimazione della ricetta tramandata, alla scienza della bilanciatura degli ingredienti. Dopo la pubblicazione del suo “Scienza e tecnologia del gelato artigianale nel 1986, Caviezel nel mondo del gelato artigianale ha tolto il superfluo con il rigore di una mente rigorosissima, scientifica e pronta a rompere sempre gli schemi. Il suo è stato un contributo culturale enorme».

Mostra di più
Back to top button
Close
Close