News

Lavazza riapre le porte di Nuvola

Ha riaperto al pubblico, dopo il periodo di chiusura dovuto all’emergenza Covid-19, la Nuvola Lavazza, sede del Gruppo torinese e il Museo Lavazza, con un’offerta culturale ancora più ricca e con nuovi servizi tecnologicamente avanzati. La Nuvola Lavazza, che dalla sua inaugurazione nel 2018 ha ospitato oltre duecento eventi di caratura nazionale e internazionale, riapre al pubblico con lo spirito di tornare a essere un punto di riferimento sullo scenario artistico e culturale nazionale e non solo.

La riapertura coinvolge anche il Museo Lavazza che celebra questo evento con una grande innovazione: la prima audioguida museale creata ad hoc per instagram stories. Attraverso il profilo @lavazzamuseo appena lanciato su Instagram, i visitatori potranno fruire di una visita guidata al percorso espositivo gratuitamente e in totale autonomia, direttamente dai loro smartphone. Un elemento di ulteriore innovazione e di utilizzo degli strumenti digitali, che continua nel solco già tracciato dall’azienda con la digitalizzazione dell’Archivio storico, che ha reso disponibili i suoi contenuti durante il lockdown.

Un’altra importante novità del Museo riguarda la presenza della macchina originale ISSpresso, rientrata dalle missioni sulla Stazione Spaziale Internazionale. La nuova area dedicata a questo gioiello tecnologico e ingegneristico in grado di erogare il caffè anche in assenza di gravità è arricchita dal video che racconta quell’emozionante momento, a testimonianza dell’attitudine a guardare al futuro che caratterizza da sempre il Gruppo Lavazza.

In occasione della riapertura, gli spazi dell’atrio accolgono un’esposizione che celebra il 50° anniversario del marchio e della miscela Qualità Rossa attraverso le immagini iconiche del brand, un pezzo importante di storia italiana (ph. ©Andrea Guermani).

 

 

Mostra di più
Back to top button
Close
Close