News

Julius Meinl e la riforestazione in Tanzania

In occasione della Giornata Mondiale del Caffè, 1° ottobre, Julius Meinl che da sempre si pone l’obiettivo di rendere il mondo un posto migliore per questa e per le prossime generazioni, riconferma il proprio impegno anche per la tutela dell’ambiente. La storica torrefazione austriaca con cuore produttivo a Vicenza lancia un’iniziativa green che supporta gli operatori del “Fuori Casa” a compensare le loro emissioni di carbonio, attraverso l’iniziativa di riforestazione in Tanzania.

Per ogni locale aderente all’iniziativa che utilizza le miscele sostenibili e certificate Julius Meinl, attraverso il Jane Goodall Institute, verrà piantato un albero per contribuire alla riforestazione della Tanzania, uno dei paesi di origine del caffè delle miscele Julius Meinl. Inoltre, i locali coinvolti riceveranno un certificato che attesta il loro impegno per la tutela dell’ambiente. Grazie a questo progetto, realizzato per il secondo anno consecutivo, gli oltre 20.000 arbusti piantati assorbiranno circa 60 kg di CO2 ciascuno, nell’arco dei prossimi dieci anni, contribuendo così all’abbattimento delle emissioni e mitigando gli effetti dei cambiamenti climatici.

Anche i coffee lovers sono chiamati a dare il proprio contributo: per tutta la giornata del 1° ottobre, acquistando un caffè in uno dei 120 locali Julius Meinl aderenti in tutta Italia, si riceverà un coupon per l’acquisto di un altro caffè; per permettere ai clienti di ritornare fino alla fine di ottobre e offrire gratuitamente un caffè alla persona che si desidera, trascorrendo un momento di pausa insieme.

Ma l’impegno di Julius Meinl non si ferma qui; negli ultimi anni l’azienda ha compiuto progressi significativi nell’ambito del proprio impegno ad agire in modo responsabile per le generazioni future: questa ambizione coinvolge tutti, dagli agricoltori ai partner. Sono state sviluppate le linee guida per l’approvvigionamento sostenibile del caffè verde, il portafoglio di prodotti di provenienza responsabile per la vendita al dettaglio e per l’Ho.Re.Ca. è cresciuto e dalla fine del 2022 il 100% delle capsule, dell’ampio portafoglio di prodotti al dettaglio, sarà adatto al compostaggio domestico.

Mostra di più
Back to top button
Close
Close