News

Chocolate Academy Milano lancia il Chocolate Big Bang per le gelaterie

Al Sigep di Rimini il cioccolato rivoluziona le gelaterie artigianali con un’offerta sorprendente

Il Sigep di Rimini 2020 sarà il palcoscenico di un rivoluzionario Big Bang per le gelaterie italiane. Il cioccolato diventa il protagonista di una nuova era: si arricchisce l’offerta delle gelaterie di qualità con il gelato di vero cioccolato e tutta una serie di nuovi prodotti come praline e snack da passeggio per soddisfare le esigenze dei clienti più esigenti, durante tutto l’anno.

“I dinosauri si estinguono anche in gelateria e per chi, al contrario, vuole evolvere e aprire nuovi spazi di business, il segreto è nel cioccolato: quello autentico.” Afferma Alberto Simionato direttore di Chocolate Academy Milano. “La nostra Chocolate Academy a Milano è il posto perfetto per espandere le competenze professionali. Nei nostri laboratori si sperimentano nuove tendenze, tecniche e ricette; si respira la cultura del cioccolato lavorando con grandi chef, maître chocolatier ed esperti del gelato. E con la garanzia di Barry Callebaut, il leader mondiale del cioccolato di qualità.”

Secondo un’indagine del Centro studi CNA in collaborazione con CNA Agroalimentare, il mercato italiano del gelato vale 2 miliardi di euro, conta 40 mila addetti ed è destinato a crescere ancora con consumi stimati in aumento del 10-12% rispetto al 2016.

Anche il mercato mondiale del gelato artigianale, che vale attualmente 15 miliardi di euro, ha una crescita media del 4% l’anno tra 2015 e 2018. L’Italia, dove il consumo del gelato è per 1/3 industriale e 2/3 artigianale, è il primo paese al mondo in cui si assiste a tale predominio nelle preferenze dei consumatori.

Proprio per far crescere sempre di più la quota di mercato del gelato artigianale, Chocolate Academy Milano ha studiato per le gelaterie una soluzione dedicata al cioccolato che non solo eleva la qualità del gelato al cioccolato ma consente ai gelatieri di prolungare la stagione ampliando l’offerta con prodotti al cioccolato accattivanti e gustosi. Con il format Chocodays, ogni gelateria potrà avere un programma completo di attività per ampliare e promuovere l’offerta. In collaborazione con i Choco Commandos Callebaut, professionisti del cioccolato al servizio delle gelaterie clienti, sarà possibile creare dai 6 ai 16 gusti di gelato al cioccolato espressi in tutti i 5 colori del cioccolato (Fondente, al Latte, Bianco, Gold e Ruby), una vetrina ricca di colore e gusto. Callebaut organizza per la gelateria una grande festa per il palato e per gli occhi e accanto ai Choco Commandos sarà possibile avere i Kakawa, un collettivo teatrale che rappresenta le divinità del cacao, ne racconta la storia e la diffonde nel mondo. I Kakawa saranno presenti al Sigep presso lo stand Callebaut ogni giorno alle ore 17.00 con un’anteprima del loro spettacolo dedicato al cioccolato.

Chocodays è un progetto dedicato alle gelaterie che vogliono rivoluzionare la propria offerta con il gelato al cioccolato in tutte le sue varietà. L’ispirazione arriva direttamente dalle piantagioni di cacao dove tutto nasce e grazie al progetto COCOA HORIZONS tutto ritorna e si sviluppa con il massimo rispetto della natura e delle comunità locali.

Presso lo stand Callebaut, padiglione C7 Stand 139 -140, tutti i giorni,  Ciro Fraddanno, il choco gelato chef della Chocolate Academy e il maître chocolatier Alex Bourdeaux, mostreranno in diretta le magiche qualità del cioccolato con sessioni di analisi sensoriale del cioccolato.

Il 20 gennaio alle 10.00 presso lo stand si parlerà anche di Chocowellness, la barretta al cioccolato che fa bene e fa del bene, con lo chef Davide Oldani testimonial della campagna di pubblicità lanciata a fine novembre 2019. ChocoWellness Milano© è un progetto promosso dal team de il Cioccolato Buono (www.cioccolatobuono.it), Chocolate Academy Milano e patrocinato dal Comune di Milano, dedicato allo sport e alla qualità della vita a sostegno della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori di Milano. Grazie al cioccolato innovativo Ecl1pse, con solo l’1% di zucchero aggiunto, i migliori rappresentanti del panorama gourmet italiano saranno gli artefici di una grande raccolta fondi da dicembre 2019 a dicembre 2020. L’obiettivo principale del progetto è quello di sensibilizzare il pubblico sui temi della prevenzione del cancro e sui corretti stili di vita. Sport e sana alimentazione sono i due cardini principali su cui si sviluppa il tema della prevenzione. Per questo molti campioni sportivi si sono resi disponibili a sostenere il progetto con il loro impegno nella promozione della barretta gourmet come Elena Fanchini, Andrea Lucchetta, Antonio Rossi, Daniele Vecchioni, Alessandro Bastoni, Andrea Lo Cicero, Marco Di Costanzo, Regina Baresi, Roberta Vinci, Valentina Diouf.

Per la raccolta fondi il team guidato da Alberto Simionato e Davide Oldani, con il prezioso supporto di alcuni nutrizionisti specializzati in Scienza dell’Alimentazione e Medicina dello Sport, ha realizzato una barretta gourmet energetica che sarà la protagonista della raccolta fondi a favore di LILT Milano.

ChocoWellness, la barretta gourmet, è prodotta da Falco, advanced Nutrition e proposta da Endu la piattaforma per la condivisione di servizi, informazioni ed esperienze dedicata alla community degli sport di endurance e outdoor con più di 500.000 persone iscritte e oltre 1600 eventi sportivi. Media Partner del progetto è la Gazzetta dello Sport. L’obiettivo da raggiungere nell’arco del 2020, grazie al supporto di tutti, è di raccogliere 50.000 euro in donazioni a favore della diagnosi precoce offerta da LILT Milano.

Il 21 gennaio alle ore 16.00 la Pastry Queen e Callebaut Chef Silvia Federica Boldetti presenterà la nuova edizione del Panettone Day organizzato in collaborazione con CSM Bakery Solutions con la realizzazione di un panettone glassato al Ruby chocolate e l’abbinamento perfetto tra gelato e panettone.

Il Sigep è inoltre l’occasione migliore per approfondire con i docenti della Chocolate Academy l’offerta formativa 2020. I grandi maestri del cioccolato che animeranno i prossimi mesi a Milano sono: Davide Comaschi e Frank Haasnoot, Stefano Laghi, Jean Michel Perruchon, Alexandre Bourdeaux, Jerome Landrieu, Melissa Coppel, Christophe Morel e tanti altri protagonisti della scena mondiale. Per il Gelato i corsi iniziano subito a febbraio con il primo corso di Ciro Fraddanno dedicato alle variazioni di cioccolato, seguirà quello di Soban il 10 di febbraio con il gelato secondo il mercato e la lezione combinata Laghi-Fraddanno il 17 e 18 febbraio sui semifreddi: bilanciatura e produzione.

È possibile scegliere tra decine di corsi specializzati, altamente innovativi, e cominciare a creare senza limiti. Basta venire al Sigep di Rimini o approfondire su chocolate-academy.com/it.

Mostra di più
Back to top button
Close
Close