Zoom

Buono e versatile

Lo yuzu si presta perfettamente per realizzare dolci, gelati, piatti salati e persino cocktail. Di questo frutto si utilizza tutto, dalla buccia al succo. Ecco tre semplici idee

MACARONS ALLO YUZU

Ricetta di Fruttaweb per 10 macarons

125 g di farina di mandorle
175 g di zucchero a velo
100 g di albumi
75 g di zucchero semolato extrafine
1 pizzico di colorante alimentare giallo

• Tritare la farina di mandorle e lo zucchero a velo in un mixer, poi setacciarli.
• In una ciotola montare gli albumi a neve ferma, aggiungere lo zucchero semolato, poco alla volta, continuando a montare a velocità massima; si ottiene così il macaronnage.
• Aggiungere la miscela setacciata di mandorle e zucchero agli albumi montati e mescolare delicatamente con una spatola. Unire, quindi, il colorante giallo.
• Riempire il sac à poche con il macaronnage e creare dei tondini su una placca foderata con carta da forno.
Creare dei cerchietti. Riscaldare il forno a 165°C.
• Far riposare i macarons per 15 minuti, quindi infornarli e cuocerli per 12 minuti.

CREMA ALLO YUZU

6 yuzu
1 cucchiaio di maizena
140 g di zucchero
3 uova

Lavare e asciugare i frutti. Grattugiare la buccia e spremerli.
Unire la scorza, il succo e la maizena.
Mescolare e aggiungere lo zucchero.
Cuocere a fuoco bassissimo. Sbattere le uova e aggiungere al composto.
Levare la pentola dal fuoco e versare la crema in una ciotola.  Infine farcire i macarons con la crema di yuzu.

 

 

YUZU MARTINI

| ricetta di “Monin Flavor Team”|

INGREDIENTI

Ghiaccio
2 once di citrus vodka
1 oncia di purè di yuzu
2 once di sweet & sour mix; anice stellato per la guarnizione

PREPARAZIONE

Raffreddare il bicchiere di servizio. Versare gli ingredienti nel mixing glass con 2/3 cubetti di ghiaccio, nell’ordine con cui sono indicati.
Agitare lo shaker e versare il contenuto nel bicchiere freddo. Infine aggiungere la guarnizione e servire


SORBETTO DI YUZU

| ricetta di Antonio Mezzalira |

INGREDIENTI

CON BASE FRUTTA 50

– 160 g di succo di yuzu
– 520 g di acqua calda
– 125 g di saccarosio
– 55 g di destrosio
– 85 g di sciroppo di glucosio disidratato 30 DE
– 35 g di base frutta 50
– 20 g di inulina.

CON BASE FRUTTA 100

160 g di succo di yuzu
– 520 g di acqua
– 110 g di saccarosio
– 50 g di destrosio
– 80 g di sciroppo di glucosio disidratato 30 DE
– 70 g di base frutta 100
– 10 g di inulina

PROCEDIMENTO

• Mescolare la base con gli zuccheri, poi mettere le bucce dello yuzu spremuto per il succo a macerare per 12 ore, coperte, in un luogo al riparo dalla luce. In seguito inserire l’acqua, che dovrà essere calda, frullando bene con il mixer a immersione.
• Per la base seguire le indicazioni indicate sulla scheda tecnica. Alcune aziende indicano di lasciar riposare la miscela alcuni minuti (a freddo), altre di portare la miscela a 65°C o 85°C e poi a 4°C per far sciogliere meglio gli zucchero (a caldo).
• Inserire nella miscela a 4 °C il succo di yuzu e frullare il tutto.
• Versare la miscela nel mantecatore e azionare il ciclo di raffreddamento.
• Estrarre il sorbetto, abbattere per cinque minuti e mettere in esposizione a -11°/-12°C decorando la vaschetta con foglie e file di yuzu.

PS: il frutto fresco di yuzu non è sempre facile da reperire, ma è disponibile in brick il succo surgelato, di eccellente qualità.

 


 

Tags
Mostra di più
Close
Close