Tendenze

Cioccolato hautecouture

A Parigi, capitale mondiale della moda, sulla passerella del Salon du Chocolat hanno sfilato abiti da sogno fatti in cioccolato. I settanta vestiti sono stati disegnati da diversi fashion designer francesi e realizzati dai migliori chocolatier; outfit talmente affascinanti e intriganti che viene voglia di mangiarli… e non solo con gli occhi!

CHE GRINTA

Un abito glamour che segna la presenza di due importanti artisti, la fashion designer Tara Byakko e il maestro cioccolatiere Patrice Chapon. Il cioccolato è il protagonista assoluto e si plasma per le ampie pieghe che danno movimento alla gonna asimmetrica e per le piccole rose che ricoprono il corpetto. A indossarlo è la frizzante ballerina e coreografa Fauve Hautot.

SALON DU CHOCOLAT Parigi
SALON DU CHOCOLAT Parigi

OUTFIT SERALE

Dischetti serigrafati di varie misure, in cioccolato al latte e bianco, impreziosiscono l’abito in carta girly che termina con un vaporoso tulle rosso per donare volume alla gonna. Sul bustino spiccano tre importanti fiocchi. Un modello disegnato da Manon Bresson, forgiato dal cioccolatiere Joël Patouillard e indossato dalla celebrity Karima Charni, giornalista musicale e conduttrice radiofonica per M6.

BATTITO DI ALI

I due grandi artisti, Max Chaoul e Jean-Paul Hévin, hanno pennellato un vestito con centinaia di leggiadre farfalle in cioccolato. Il motivo è riproposto sul capo, creando un surreale cappello, e come ornamento sulle scarpe. La modella è la cantante Lea Deleau.

SALON DU CHOCOLAT Parigi
SALON DU CHOCOLAT Parigi

DETTAGLI IN ROSSO

Fiocchi in raso rosso chiudono il bustier-corazza in cioccolato, impreziosito da una pioggia di medaglie serigrafate in rosso e oro. È stata scelta la cantante francese Koxie per questo abito disegnato da Jeremy Bueno e realizzato da Jeffrey Cagnes, pastry chef a Maison Storher.

DI TUTTI I COLORI

Alizée Jacotey, in arte Alizée, è la cantante e disc jockey francese che con il ballerino Grégoire Lyonnet hanno indossato gli inconsueti abiti cool realizzati da Smarties & Benjamin Bout per lo stilista Ben Brass. L’abito puzzle di Alizée è stato realizzato impiegando ben mille smarties per un peso di venticinque chilogrammi.

SALON DU CHOCOLAT Parigi
SALON DU CHOCOLAT Parigi

M’AMA NON M’AMA

Camille Cerf, Miss France 2015, ha esaltato il pubblico con l’abito Le Pré Catelan, uno dei ristoranti parigini più cool di cui gli chef pâtissièrs Christelle Brua e Frédéric Anton hanno concretizzato il modello di Réoven Zana. La parte superiore della creazione è ingentilita con minuziose margherite di cioccolato che avvolgono le spalle; nel bouquet frontale spicca il fiore colorato, come fosse una spilla.

CASCATA DI PETALI

Eddie Benghanem, pastry chef a Trianon Palace Versailles, ha realizzato una copiosa cascata di fiori, petali, foglie e increspature con tinte sauvage sul sensuale modello proposto dallo stylist Joffrey Mongin. Un abito pensato ad hoc per l’attrice Nadège Beausson.

SALON DU CHOCOLAT Parigi

 


A cura di Gloria Levati – foto Salon du Chocolat/Paris

Mostra di più
Close
Close