Locali

Pausa con stile

Caffetteria Castroni

Locale: Caffetteria Castroni, via Cola di Rienzo – Roma
Tipologia locale: Caffetteria
Superficie: circa 50 mq (area caffetteria)
Progetto d’interni e illuminazione: B15a Architettura, Roma
Arredi tecnici: Officine900 – Frigomeccanica, Mosciano Sant’Angelo (TE)
Tipo di intervento: Arredo completo caffetteria
Anno di realizzazione: 2017

La nuova area caffetteria di Castroni a Roma, è incastonata all’interno del locale della storica drogheria fondata nel 1932. Lo Studio Bisa Architettura, con Frigomeccanica per la fornitura degli arredi tecnici e Officine900 per l’arredo, ha dato vita a un banco ispirato alle forme barocche che accoglie e distribuisce il flusso della clientela.
Con il calore di materiali nobili come ottone, legno massello di noce e Marmo di Carrara si esprime tutta la tradizione italiana del bar declinata in linguaggio contemporaneo


All’interno del locale, che ha un accesso principale su via Cola di Rienzo e uno secondario su via Terenzio, il banco di oltre dodici metri della caffetteria si colloca lungo lo spazio di passaggio ed è elemento cerniera che collega le due anime del negozio.
In fondo, sopra la cappa è visibile il quadro di grande valore affettivo per i proprietari, legame simbolico fra il locale storico e la nuova caffetteria.

Sulla parete del retrobanco è collocata l’insegna, con il nome del locale, realizzata in ottone e posizionata a rilievo sulla trama della boiserie.
La retroilluminazione sottolinea e valorizza la presenza visiva all’interno del locale, richiamando l’attenzione sull’importanza e sulla storicità del marchio Castroni.


Gli elementi tecnici forniti da Frigomeccanica comprendono le vetrine refrigerate e caldo secco, il retro pozzetti con glicole e il sistema di allestimento del banco bar.
Il design curato e su misura ha dato forma a un arredo che si integra al layout generale d’interni grazie all’essenzialità delle linee.
L’ampia superficie trasparente con il vetro extrachiaro mette in mostra scenograficamente le specialità gastronomiche proposte alla clientela.


Il controsoffitto ha sistema a led integrato nel rivestimento di legno e ottone che accende e personalizza la superficie.
Illuminazione led anche lungo il bancone sotto il piano di consumazione, un tocco originale per incorniciare ed esaltare la sagoma curvilinea.

L’intera area della caffetteria si identifica nella preziosità dei dettagli e dei materiali. Le superfici in listelli di legno massello e ottone del banco sono riprese nella boiserie e proseguono nel soffitto.  Marmo bianco di Carrara per il piano di appoggio e per il rivestimento in lastre del retrobanco che, incorniciate con profili in ottone, scandiscono la modularità costruttiva del progetto.

 

 

     

 


I listelli di legno sagomati e stondati, alternati con profili in ottone, creano una superficie fluida enfatizzata dall’illuminazione radente, e si integrano in un contesto in cui predominano le diverse essenze di legno degli arredi e delle scaffalature esistenti.
Il pavimento originale, in granito rosso, è stato levigato e riportato alla lucentezza originale.


a cura di Olivia Rabbi

 

Tags
Mostra di più
Close
Close

INIZIA A SOGNARE...

SCOPRI DI PIÙ