Locali

Progetti & Idee: Caffè Roma

PIT STOP GUSTOSO

Aperto su via Toledo, nel cuore dell’area partenopea dello shopping, il Caffè Roma si presenta con un volto rinnovato che guarda alla tradizione del classico “bistrot napoletano”. Avviato negli anni cinquanta e rilevato dalla famiglia Macario nei primi anni ottanta, ha rivoluzionato la propria immagine grazie al progetto di interior design curato dalla società Eurobar impianti, supportata dalla tecnologia di ultima generazione firmata Ciam.

L’ingresso principale su via Roma è chiuso da un infisso a tutto vetro con un’ampia porta di accesso che permette di visualizzare, dall’esterno, il layout del locale e le diverse aree funzionali e di vendita. Sulla “via dello shopping” si apre la vetrina refrigerata, integrata nella chiusura vetrata, che espone le diverse specialità.

 Gelateria Caffè Roma

Sfruttando la divisione in arcate che caratterizza l’edificio, il layout del locale suddivide lo spazio interno – sviluppato prevalentemente in lunghezza – nelle zone funzionali di gelateria, pasticceria, gastronomia e caffetteria. Le aree tematiche, riportate sui traversi in modo ben visibile con scritte molto evidenti, guidano il consumatore nel percorso. Il pavimento è interamente rifinito con piastrelle di gres porcellanato a effetto legno.

 Gelateria Caffè Roma

Le lampade a sospensione che illuminano i banchi di servizio, prodotte dall’azienda spagnola LaForma utilizzando materiali di recupero, conferiscono un’originale nota vintage all’arredo; come ad esempio gli ammortizzatori per auto, che risultano ben visibili, impiegati per il sostegno dei grandi coprilampada.

Gelateria Caffè Roma

Il bancone e le vetrine refrigerate sono rifiniti esternamente con superfici in Corian tonalità Glacer White e legno listellare in accordo con le tonalità della pavimentazione e delle finiture utilizzate per il locale. L’essenzialità e la leggerezza degli arredi tecnici e dei ripiani di servizio alle spalle del bancone fanno da contrappunto alla ricchezza decorativa del rivestimento ceramico delle pareti.

Gelateria Caffè Roma

L’arredamento è stato realizzato completamente su misura partendo dalle esigenze espresse dal committente. Le vetrine Mya 2 a tecnologia Ciam consentono l’esposizione e la conservazione dei prodotti di pasticceria ventilata, gastronomia a caldo secco e gelateria BT/TN, con un range di temperature che va da -18°C a +5°C. L’illuminazione diffusa a led accentua l’esposizione e la visibilità delle specialità dolciarie e al contempo contribuisce a migliorare le prestazioni di risparmio energetico complessive della vetrina.

Le pannellature di rivestimento delle vetrine e i profili neri che delimitano e marcano i vetri inclinati del vano refrigerato, si integrano con il design e con le tonalità calde di colori e superfici che contraddistinguono il progetto di architettura d’interni del locale. Il vetro camera garantisce la totale assenza di condensa anche in presenza di elevati tassi di umidità.

Gelateria Caffè Roma

Il modello bifacciale degli armadi refrigerati Brilliant BT/TN prodotti da Ciam è interamente visibile sia verso la strada per catturare l’occhio del passante, sia verso l’interno del locale. Questo permette di esporre tutte le diverse tipologie di prodotto proposto (pasticceria positiva, pasticceria negativa ad assetto statico o ventilato, pralineria, gastronomia, vini e champagne), sfruttando in modo ottimale lo spazio interno del locale fortemente sviluppato in lunghezza.

Gelateria Caffè Roma

Il rivestimento di gres che caratterizza la parete retrostante il bancone di servizio ripropone per trame decorative e dimensioni le classiche maioliche napoletane, con un’applicazione volutamente casuale. Le tonalità di colore calde riprendono i cromatismi degli elementi architettonici e degli arredi.

Gelateria Caffè Roma

I fari orientabili su guida e i numerosi faretti a led incassati nel plafone sono collocati al centro dei soffitti e disposti lungo l’intero sviluppo del locale, in modo da ottenere un’illuminazione diffusa e omogenea in tutte le diverse aree funzionali nelle quali è suddiviso il punto vendita.

Gelateria Caffè Roma

Il flusso dei percorsi interni culmina nell’area dedicata alla caffetteria, nella quale trova collocazione una piccola area consumazione dotata di posti a sedere. Nella parete di fondo si apre l’accesso al vano scala che conduce al primo piano che ospita una sala e il laboratorio, precedentemente dislocato in altra sede.

Gelateria Caffè Roma

La scala di accesso al piano superiore è di vetro e metallo, ed è visivamente sottolineata dalla disposizione di punti di illuminazione in corrispondenza dei gradini. La parete di fondo del piano intermedio riprende la gamma dei colori della sala consumazione al primo piano ed è contraddistinta dalla presenza di un pannello decorativo a parete, di legno mdf con applicazione di muschio vero stabilizzato.

Gelateria Caffè Roma

La sala consumazioni al primo piano riflette un taglio essenziale e contemporaneo sia per le componenti d’arredo di design, come le sedie e i tavoli di produzione Pedrali, sia per il progetto del colore impostato sull’accostamento fra bianco e rosso, la cui alternanza è rimarcata anche dalla collocazione degli elementi di illuminazione.La porta di servizio è integrata e mimetizzata con l’ambiente conferendo continuità alle scelte di allestimento decorativo dello spazio.

Gelateria Caffè Roma

SCHEDA

Locale: Caffè Roma – Napoli
Committente: Franco Macario
Tipologia: caffetteria/gastronomia/pasticceria/gelateria
Superficie: locale vendita 120 mq + laboratorio 70 mq
Progetto di architettura d’interni e illuminazione: Eurobar Impianti srl (Casoria, Napoli)
Arredo tecnico: Ciam spa – www.ciamweb.it
Tipologia di intervento: rinnovo totale del locale comprensivo di rifacimento degli impianti e degli arredi
Anno di realizzazione: 2015


a cura di Olivia Rabbi

Mostra di più
Close
Close

SCOPRI LA RICETTA MAGIC UNICORN...

VAI