News

L’Amarena Fabbri al MoMA design di New York

L’iconico vaso incluso nel Pop Up Fattobene, dedicato al design made in Italy, fino al 29 settembre

Che fosse un’opera d’arte non ne ha mai dubitato nessuno, fin da quando Gennaro Fabbri nel 1915 commissionò al ceramista faentino Gatti un vaso bianco e blu affinché la moglie, Donna Rachele, potesse conservare le sue “marene con frutto”.

Oggi che quelle amarene – stessa ricetta di allora custodita gelosamente dagli eredi Fabbri – sono diventate simbolo del gusto italiano in cinque continenti, quel vaso entrerà al MoMA Design Store di Soho, New York, lo shop collegato al più prestigioso museo di arte moderna al mondo, che dal 1932 – con un’intuizione anticipatoria sui tempi – aprì il primo dipartimento dedicato all’Architettura e al Design e che dalla metà del secolo scorso gioca un ruolo primario nel definire e promuovere il valore del vero design.

Troveremo il vasetto opaline bianco e blu di Amarena Fabbri nello spazio Pop Up del MoMa Design Shop dedicato al Progetto Fattobene, piattaforma ideata da Anna Lagorio e Alex Carnevali per riscoprire e celebrare quegli oggetti di uso quotidiano, nati dalla creatività dei designer italiani, che hanno fatto la storia del nostro Paese, accompagnando e servendo intere generazioni. Un’attenta selezione di circa 150 oggetti, rigorosamente “made in Italy”, ideati e prodotti tra la fine dell’800 e gli anni ’70 del secolo scorso, che hanno una accessibilità limitata negli USA. Un omaggio al saper fare italiano e al vero design senza tempo. La piattaforma Fattobene condivide del resto con il MoMA Design Store la missione di esplorare e promuovere il significato di buon design.

Il Pop Up Fattobene, che rimarrà a New York dal 7 agosto al 29 settembre (anche online su store.moma.org), ospiterà oggetti classici e intramontabili, entrati nell’immaginario collettivo degli italiani, come appunto il celeberrimo vaso di Amarena Fabbri 1905, iconica “compagna di viaggio” per milioni di golosi di ieri e di oggi, a tutte le latitudini, e simbolo stesso dall’azienda bolognese tanto che una versione gigante del vaso campeggia persino sull’ingresso degli uffici Fabbri di Bologna Borgo Panigale.

Un prodotto sicuramente fatto bene, con passione e creatività, che si avvicina, con questa iniziativa, agli estimatori americani che il 12 agosto avranno anche la possibilità di partecipare a Italian Summer Celebration, una “festa” del made in Italy che si svolgerà presso la sede del MoMA Design Store, dalle ore 16 alle ore 20.

 “E’ per noi motivo di grande orgoglio essere tra i selezionatissimi oggetti italiani giudicati esemplari per maestria e design” commenta Nicola Fabbri a nome dell’azienda. “Porteremo con noi a New York anche un po’ di Bologna visto che siamo l’unica azienda bolognese tra quelle scelte per l’esposizione”.

“Abbiamo grande rispetto per l’impegno di Fattobene di valorizzare i prodotti che sono semplici, duraturi e funzionali – ha dichiarato Emmanuel Plant, direttore del Merchandising del Museum of Modern Art – La collezione di prodotti nel Pop Up Fattobene porta alla vita la quintessenza degli oggetti italiani di uso quotidiano, pensati per essere usati e ammirati per gli anni a venire”.

“E’ una grande gioia – ha affermato Anna Lagorio, co-fondatrice della piattaforma – aver portato questi capolavori della nostra cultura in un luogo come il MoMa Design Store. È un tributo al design italiano senza tempo e a tutte quelle aziende che hanno creato oggetti capaci di superare il test del tempo”.

Mostra di più
Close
Close