News

A scuola di cioccolato

Un team di docenti di alto livello, una struttura all’avanguardia e un focus particolare sul gelato distinguono il Chocolate Academy Center Milano di Barry Callebaut

Centro internazionale

Formazione e cultura. Con questi obiettivi è stato inaugurato il Chocolate Academy Center Milano di Barry Callebaut. Sul capoluogo meneghino, considerato la capitale del food in Italia, ha puntato l’azienda nell’aprire la sua ventesima accademia, che sarà non solo sede pilota per progetti internazionali, ma anche centro mondiale del gelato al cioccolato. A dirigerla è Davide Comaschi, maître chocolatier, coadiuvato da Alberto Simionato, chef Cacao Barry, e da Paolo Cappellini, chef specializzato nella produzione di gelato.

Lavoro di molti

“Il progetto – racconta Simone Annese, Sales Director Gourmet Division Barry Callebaut – è nato circa un anno fa con l’idea di diffondere la conoscenza del cioccolato tramite un network di professionisti. Oltre al team interno sono stati scelti ambassador di prestigio, come Davide Oldani, e sono state contattate associazioni e scuole, nonché aziende che a vario livello hanno contribuito alla realizzazione del centro”.

Da settembre inizieranno i corsi per professionisti, ma in futuro anche per appassionati del cioccolato; negli spazi attrezzati con macchinari avanzati si potranno apprendere le basi o approfondire le tecniche per creare torte, mignon, decorazioni e sculture di cioccolato e anche imparare a migliorare la vendita e la comunicazione in pasticceria e gelateria.

Un luogo di riguardo

Chocolate Academy Center Milano ospita il primo Callebaut ChocoGelato Lab, voluto per l’importanza che ha assunto il dolce freddo tra le eccellenze del cibo made in Italy e per la predilezione dei consumatori verso il gelato al cioccolato. L’offerta si è evoluta negli ultimi anni, dai semplici fondente, al latte e bianco oggi il mantecato è proposto con infinite e originali sfumature. Oltre ai corsi base e intermedio di gelateria, sono in calendario quelli per torte gelato e piccola pasticceria fredda.


a cura di Federica Serva

Tags
Mostra di più
Close
Close