News

Essenza Gelato vince l’Ethical Food Design

A entrare nella cinquina dei vincitori della prima edizione di Ethical Food Design è anche un’azienda del settore della gelateria. Essenza Gelato assieme a Acetificio Mengazzoli, Bonduelle, Pappami srl e Rosso di Mazara Imbrand ha ottenuto l’Opera Multipla realizzata da Ugo La Pietra per la forte attenzione ai temi dell’eticità.
Il premio è stato assegnato a Palazzo Reale a Milano lo scorso 9 luglio. L’iniziativa, nata dall’incontro fra l’Associazione Culturale Plana e Aida Partners, si pone l’obiettivo di contribuire alla costruzione di un futuro etico per il mondo del food, valorizzando l’impegno delle aziende e gli attori del comparto alimentare che – per principi, servizi, filiere e produzioni di prodotti – hanno vocazione e attenzione all’etica. Alla base del progetto, così come della selezione e premiazione delle aziende, si trovano 11 criteri identificati dal Comitato Scientifico di Ethical Food Design: innovazione, salute e sicurezza, design di progetto, sostenibilità del processo, responsabilità sociale, attenzione alla cultura e al territorio, cruelty free, rispetto dell’identità e biodiversità, tracciabilità di filiera, riduzione dello spreco, riciclo e recupero, condivisione.

Secondo la giuria il premio è andato a LESSenza di Essenza Gelato, sciroppo di fibre in grado di ridurre le quantità di zuccheri e grassi di origine animale in un gelato, mantenendo le qualità organolettiche al più elevato livello “per aver saputo creare innovazione nel pieno rispetto dell’etica e della sostenibilità, proponendo al mercato inediti ingredienti di base vegetale naturale con alto valore aggiunto per la salute della persona”.

 

 

Mostra di più
Close
Close